Comune di Favignana - Isole Egadi

Istituito il CIR “Codice Identificativo Regionale” per tutte le strutture ricettive e alloggi per uso turistico

Pubblicata il 04/08/2022
Dal 04/08/2022 al 31/12/2022

In vista della pubblicazione del D.A. in G.U.R.S., prevista per il prossimo 12 agosto c.a., allo scopo di consentire ai soggetti destinatari del provvedimento in questione di assolvere per tempo agli adempimenti previsti si porta a conoscenza che:  
in data 28/07/2022 è stato pubblicato sul sito web istituzionale della Regione Siciliana il D. A. n. 1783 del 27/07/2022 “Istituzione del Codice Identificativo Regionale (CIR) delle strutture ricettive e degli alloggi per uso turistico” con il quale si intende contrastare forme irregolari di ospitalità.
L’istituzione del CIR per tutte le strutture ricettive (ex L.R. 27/96 e ss.mm.ii.) nonché gli Agriturismo, gli Alberghi diffusi, i Condhotel e i Marina Resort, ma anche agli alloggi per uso turistico in affitto per brevi periodi (inferiori a 30 giorni), comprese le “case vacanza”, al fine di contrastare forme irregolari di ospitalità nonché ai fini della tutela dei consumatori, …”.
Sono previste sanzioni anche per i portali di agenzie di viaggio che daranno spazio a strutture sprovviste del codice e quindi ritenute abusive.
Il CIR verrà attribuito dal sistema di gestione dei flussi turistici “Turist@t”.
Le strutture ricettive già esistenti dovranno fare richiesta del codice attraverso l’apposita sezione della piattaforma, quelle di nuova istituzione dovranno inviare a “Turist@t” la copia della Scia inviata al Comune e richiedere l’inserimento in anagrafica e il rilascio del codice.
Per le “case vacanza” il procedimento è simile: sia quelle già esistenti sia le nuove dovranno registrarsi in “Turist@t”, chiedere l’inserimento in anagrafica e il rilascio del CIR.
Per i titolari scatta anche l’obbligo di comunicare giornalmente, entro 24 ore dall’arrivo o della partenza, tramite il sistema di gestione dei flussi turistici “Turist@t”, i dati relativi agli arrivi e alle presenze, a fini ISTAT.
I titolari delle strutture ricettive o degli alloggi per uso turistico, nonché chi esercita attività di intermediazione immobiliare o gestisce portali telematici o siti web, sono tenuti a pubblicare il codice CIR di ogni struttura negli annunci, nelle pubblicità e nelle prenotazioni.
Il CIR dovrà essere ben visibile accanto alla denominazione. L’obbligo riguarda qualsiasi mezzo promozionale, anche le piattaforme ospitate da server che si trovano all’esterno dell’Unione europea.
I titolari delle strutture ricettive dovranno adempiere a quanto disposto dal D.A. entro 30 giorni dal rilascio del CIR da parte della Regione.
Anche per inserire denominazione e CIR negli annunci e nelle promozioni su piattaforme on line e sui social media c’è un mese di tempo, a far data dalla pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.
L’inosservanza delle disposizioni di cui agli artt. 7 e 8 del citato D.A. comporta l’applicazione della sanzione pecuniaria da 500 a 5 mila euro, maggiorata del doppio in caso di reiterazione della violazione.
Favignana, 04/08/2022                                                                
Il Responsabile del V Settore/SUAP
Arch. Salvatore Guastella
Pubblicazione nella pagina web istituzionale della Regione

Allegati:
D.A. n. 1783 del 27/07/2022 
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato D.A. n. 1783 del 27.07.2022(firmato).pdf 402.06 KB


Facebook Twitter